ristrutturarecasa

Meglio acquistare una casa nuova o una casa da ristrutturare?

 

Casa nuova o da ristrutturare, quale scegliere?

È davvero difficile trovare una casa nuova esattamente come ce la siamo immaginata specie se la nostra ricerca è circoscritta ad una zona specifica, come un comune o addirittura un quartiere, e soprattutto se tra i fattori che influenzano la scelta il prezzo diventa una variabile fondamentale. ristrutturare casa

Capita spesso però che la soluzione alla nostra ricerca sia una casa da ristrutturare. In questo caso ci si trova di fronte ad un nuovo dilemma: continuare la ricerca rivedendo le nostre aspettative con il rischio magari di doversi accontentare, oppure decidere di acquistare e ristrutturare casa?

Ecco un’analisi di vantaggi e svantaggi di entrambe le soluzioni fatta dagli architetti dello Studio Magnano & Partners .

 

Vantaggi di una casa da ristrutturare

  1. Acquistare una casa da ristrutturare ha di sicuro il grosso vantaggio di poter permettere all’acquirente di personalizzarla esattamente secondo i suoi gusti senza doversi accontentare e farsi andar bene le scelte fatte da qualcun altro.ristrutturare casa
  2. Acquistando una casa da ristrutturare si hanno diversi vantaggi dal punto di vista economico. Uno su tutti è il prezzo, poiché essendoci una maggiore offerta è più facile trovare la soluzione dal rapporto qualità prezzo ottimale. Chiaramente sarà necessario un’attenta valutazione anche del costo degli interventi di ristrutturazione facendosi aiutare da un tecnico abilitato.

Inoltre non dimentichiamoci che è possibile beneficare di incentivi e detrazioni fiscali per la ristrutturazione che di sicuro fanno comodo.

 

Svantaggi di una casa da ristrutturare

  1. Una volta acquistata una casa da ristrutturare, neanche a dirlo, va ristrutturata, il che vuol dire mettersi in ballo con un tecnico (un geometra, un architetto o un ingegnere), un’impresa di costruzioni con tutto ciò che ne comporta in termini di tempo e stress.
  2. Ristrutturare una casa può portare tante volte a dover affrontare imprevisti ed extra costi che originariamente non si erano calcolati, dovuti ad esempio a vizi occulti o a problematiche agli impianti che non era possibile individuare prima di effettuare le demolizioni.

 

Vantaggi di una casa nuova

  1. Una casa nuova può risultare di sicuro più costosa dal punto di vista economico, ma lo è molto meno dal punto di vista emotivo. Alla gestione dei lavori, e degli eventuali imprevisti ci penseranno direttamente il costruttore ed il progettista incaricato. Agli acquirenti non rimane che entrare nella loro nuova casa una volta ultimata.
  2. Se si acquista la casa nuova quando è ancora in costruzione, o addirittura sulla carta, è possibile, personalizzarla – in accordo con il costruttore ovviamente – modificando la distribuzione interna dei locali e scegliendo le finiture più in linea con i propri gusti.

 

Svantaggi di una casa nuova

  1. I costi di una casa nuova sono spesso più alti di una casa ristrutturata. Inoltre il 100% del pagamento deve essere effettuato entro e non oltre l’atto notarile di compravendita. Se si acquista una casa da ristrutturare, e non si ha fretta, è possibile invece dilazionare nel tempo l’esborso economico evitando magari di dover accendere un mutuo e di dover quindi pagare gli interessi.
  2. Se si acquista la casa nuova una volta ultimata si è obbligati a doversi accontentare delle scelte fatte dal costruttore, o dal precedente proprietario, nel caso si acquisti da privato. A meno che non si decida di mettere mano al portafogli.

 Consigli per capire se vale la pena di acquistare una casa da ristrutturare

  1. Non fermatevi al prezzo! Un prezzo basso non sempre è sinonimo di “affare”, ma il più delle volte può nascondere delle insidie che solo un occhio esperto è in grado di riconoscere.ristrutturare casa
  2. Fatevi aiutare da un professionista. Per evitare di prendere una cantonata è sempre opportuno far visionare l’immobile ad un tecnico qualificato, come un geometra o un architetto, meglio ancora se accompagnato da un idraulico ed un elettricista, in modo tale da avere fin da subito una stima, anche approssimativa, dei lavori da fare. Noi dello Studio Magnano & Partners di Macherio (Monza e Brianza) abbiamo evitato a diversi nostri clienti di acquistare un immobile “problematico” e ci stanno ringraziando ancora oggi.
  3. Richiedete le certificazioni degli impianti, in modo tale da capire se sono a norma oppure se devono essere messi a norma.
  4. Verificate che non vi siano perdite o infiltrazioni banalmente guardando se sono visibili aloni sui muri.
  5. Richiedete la documentazione catastale per verificare che non vi siano difformità tra lo stato di fatto e quanto dichiarato in catasto.

Un ultimo consiglio

Ristrutturare una casa, specie se con parecchi anni alle spalle, è un’operazione molto delicata, che va affrontata in maniera sistematica e soprattutto senza andare al risparmio.

Se decidete di intraprendere questa strada non abbiate fretta e soprattutto, anche quando dovrete scegliere a chi affidare i lavori, non fermatevi al semplice aspetto economico. Diffidate da chi vi fa prezzi troppo bassi e vi promette ristrutturazioni chiavi in mano in tempi da record. Soprattutto in questo caso vale la regola del “chi più spende, meno spende”.

Lascia un commento